Percorsi di “In-dipendenza”: l’impegno nel contrasto alla ludopatia

Pubblicato il 15 maggio 2023 alle ore 17:48

La nuova dipendenza dal gioco d'azzardo: è il tema di un corso di formazione che si svolgerà tra giugno e luglio grazie alla collaborazione tra la Caritas di Locri-Gerace con CeReSo e l’Associazione Don Milani

Domenica 28 maggio, a Locri, alle 16, nella Sala Convegni del Centro di Solidarietà Santa Marta, sarà presentato il corsi di formazione Percorsi di In-Dipendenza.

Si tratta di un un ciclo di incontri formativi sul tema delle dipendenze e della relazione di aiuto che cerca di rispondere alla tanto delicata quanto diffusa emergenza della dipendenza (soprattutto da gioco d’azzardo) e dei suoi pericolosi risvolti, realizzato dal CeReSo – Centro Reggino di Solidarietà su sollecitazione della Caritas Diocesana di Locri-Gerace e con la collaborazione dell’Associazione Don Milani per l’individuazione delle povertà e delle dipendenze tra i minori.

Questo progetto formativo che, adottando la stessa filosofia del corso per operatori parrocchiali La via degli ultimiha come obiettivo principale quello di formare volontari che sappiano dare una risposta efficace e sinergica con gli Enti del territorio, che sappia cogliere le istanze degli utenti, e trasmettere il messaggio speranza del Risorto che guida il servizio ecclesiale e l’azione dei volontari della Caritas, è aperto a tutti coloro che hanno la volontà di conoscere la problematica delle dipendenze o di mettersi al servizio della propria comunità in un’ottica di relazione e incontro con l’altro.

Gli incontri, dopo l’open day di domenica, si svolgeranno nella sede della Caritas diocesana tra le 16 e le 18 dei giorni 10 e 25 giugno e 8 e 23 luglio. In queste occasioni saranno trattati i temi delle Dipendenze patologiche: nuovi scenari di consumo comportamenti a rischioDipendenza da sostanze e da comportamentiLa trappola dell’azzardoPercorsi terapeutici nel nostro territorioRuolo della famiglia co-dipendente o co-terapeutaGruppi, modalità di conduzione e le diverse tipologie.

Aggiungi commento

Commenti

Non ci sono ancora commenti.